domenica 26 giugno 2011

Con un giorno di ritardo

Mi sembrava opportuno rendere giustizia alle uniche cose che rendono vagamente sopportabili i compleanni e le festività in generale: dolci e regali.



Scherzi a parte: siete fuori di testa e non vi merito assolutamente. Adesso scusate che torno a piastrarmi il ciuffo e tagliuzzare qualche angolino di pelle ancora intatta [/emo].

E ultima cosa....


Avviso che la sottoscritta sparirà fino al 2 luglio per andare a godersi la spiaggia di Senigallia (per il Caterraduno, sì).

1 commento:

Aeli ha detto...

Adesso devi riempire il mondo dei tuoi disegni colorati a copic u_u di sicuro saranno dei capolavori *__*
e non fare l'emo u_u